FIERA CAVALLI VERONA - 2011 PDF Stampa E-mail
Martedì 08 Novembre 2011 16:38

Dal 3 al 6 Novembre si è svolta a Verona la 113° Fiera del Cavallo,quattro giorni di adrenalina pura in un susseguirsi frenetico di attività spettacolari che hanno  visto impegnati nella kermesse veronese oltre 2500 cavalli di tutte le razze, in un’area espositiva di circa 350.000 metri quadrati.

Nel padiglione 9 di Italialleva, tutto dedicato alle “produzioni zootecniche” italiane, si è svolta la 74° Mostra Nazionale del Cavallo Agricolo Italiano TPR, che ha visto come protagonisti anche alcuni cavalli provenienti dalla provincia di Perugia.

L’importanza dell’allevamento del cavallo agricolo italiano TPR in Umbria è molto evidente se si considera che la regione è al secondo posto in Italia per consistenza numerica, vantando un migliaio di soggetti iscritti e circa settanta aziende in selezione.

Dopo anni di assenza, alcune aziende umbre nel 2008 hanno ricominciato a varcare l’ingresso del ring della Mostra Nazionale del Cavallo Agricolo Italiano a Verona, ottenendo risultati sempre migliori.

 

Nonostante le categorie ogni anno più difficili, per l’elevatissima qualità dei soggetti presentati, i nostri allevatori hanno dimostrato di essere competitivi e preparati, ottenendo risultati eccellenti.  Le aziende Blasi Anna e Mauro, Luchetti Basilio e Claudio, Tamburini Giuseppe e Tenuta San Pancrazio, aziende storiche, veterane dell’allevamento del Cavallo Agricolo, con la loro esperienza, costanza ed impegno hanno magnificamente rappresentato gli allevamenti umbri,  dando all’Associazione Regionale Allevatori Umbria, ai tecnici che seguono il settore e a tutti gli allevatori grandi soddisfazioni.

 

L’azienda Blasi di Umbertide è salita sul podio con due magnifici soggetti: Desy CP prima classificata nella categoria Puledre 18 Mesi e Boy terzo posto nella categoria Stalloni 3-5 anni.

Ottima presentazione quella di Tamburini di Valtopina che con la sua Catia CM ha ottenuto un meritatissimo secondo posto, nella categoria puledre 30 mesi. Risultato eccellente visto la difficoltà della categoria composta da meravigliosi soggetti tutti con  qualifica di molto buono.

Anche l’azienda Tenuta San Pancrazio di Collazzone, esordiente nella esposizione dei cavalli a Verona,  ha fatto una bellissima figura, sfilando nel ring con il soggetto Desirè LB e conquistando un quinto posto nella numerosissima categoria puledre 18 mesi.

Ottimo il risultato di Ester LB, presentata dall’ azienda Luchetti, quinta nella categoria delle puledre nate nell’anno 2011.

Ma la massima soddisfazione è stata vedere Bartabaz, stallone della categoria 3-5 anni anche lui presentato dall’azienda Luchetti, sfilare all’interno del ring come campione assoluto di mostra, maestoso ed elegante, con la coperta blu e il mastro tricolore.

Tra i sorrisi e l’entusiasmo dei nostri allevatori soddisfatti del successo riscontrato che ha pienamente ricompensato il loro lavoro e le loro fatiche,  è arrivato  un altro grande trionfo a coronare quelli già avuti, per la prima volta l’assegnazione alla regione Umbria del Trofeo di Miglior gruppo di Regione.